Le ricette di NAPO

Bottoni di pagliaccio

(versione classica rinascimentale)

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
• 4 salamelle Cà dell’Ora
• 2 cipolle di Tropea
• 1 costa di sedano
• concentrato di pomodoro
• 1 bicchiere di Marsala secco Florio
• mezzo bicchiere di vino rosso
• 1 bicchierino di brandy
• olio extravergine di oliva
• aceto di vino bianco
• zucchero
• burro

 

Tagliate le salamelle a fette all’incirca un centimetro e scottatele in padella con una piccola noce di burro, due minuti appena per parte, affinché la pasta morbida del salame non vada di qua e di là,  ovvero si rompa.

In un’altra padella preparare una cipollata: far consumare lentamente su fuoco basso la cipolla tagliata a pezzettoni e il sedano tagliato grossolanamente con l’olio, uno spruzzo di aceto e un cucchiaino di zucchero.

Dopo qualche minuto unire due cucchiai di concentrato di pomodoro, il Marsala e il vino rosso. Adagiate su questo giaciglio morbido i bottoni di salamella e farli stufare insieme al resto per trenta minuti circa. Alla fine della cottura spruzzate con il brandy.

Servite i bottoni di pagliaccio al centro di una bella corona di polenta.